CONTATTACI

Se hai segnalazioni o curiosità inerenti a Milano, scrivici all'indirizzo: info@urbanfile.org

martedì 30 aprile 2013

Finalmente la primavera

In questi giorni c'è stato un fiorire di fiori stupendi nelle aiuole milanesi. Papaveri e tulipani coloratissimi ci deliziano con la loro bellissima semplicità. Complimenti al settore del verde pubblico di Milano.





Demolizioni al Lorenteggio

Vicino al Vodafone Center in Via Lorenteggio al 246 c'era un edificio ad uso magazzino e uffici. Subirà una sostanziale modifica e ammodernamento.


Foto Dreamjay










Il Cantiere a Porta Vittoria

Gran fermento per tutto il cantiere di Porta Vittoria, peccato che l'unica parte non in movimento sia quella riservata alla Biblioteca Europea B.E.I.C. Peccato che come al solito le istituzioni non trovino mai i soldi per qualcosa di pubblica utilità.


















Questa è l'uscita del passante di Porta Vittoria


B.E.I.C.

Il Parcheggio a Sant'Ambrogio

Nel week end ho scattato altre foto al cantiere per il parcheggio di piazza Sant'Ambrogio. Come si vede bene, i due piani interrati procedono speditamente. Forse, come annunciato, lo termineranno per la fine dell'anno o al massimo per i primi mesi dell'anno prossimo.





Linee tram 2 e 14: deviazione di percorso in via Cesare Correnti

A causa del cedimento della strada all'altezza di Piazza Resistenza Partigiana/Cesare Correnti, sono state deviate le linee tramviarie 2/3.


Di conseguenza le linee tram 2 e 14 subiscono una modifica di percorso:
  • la linea tram 2 devia tra piazzale Baiamonti e via Coni Zugna/via Colombo. Nel dettaglio: via Ceresio,piazza Cimitero Monumentale,via Procaccini,corso Sempione,largo V alpini,via Ariosto, via San Michele del Carso,viale Coni Zugna, dove riprende il percorso regolare e viceversa;
  • la linea tram 14 devia tra piazza Duomo/via Torino e via Coni Zugna/via Colombo. Nel dettaglio: via Mazzini,piazza Missori,corso Italia,corso di Porta Lodovica,viale Col di Lana, viale Coni Zugna,via Vigevano,piazzale stazione di porta Genova,via Colombo, dove riprende il percorso regolare e viceversa.
Bus di collegamento tra piazzale di Porta Genova e via Molino delle Armi.



lunedì 29 aprile 2013

Un occhiata da vicino o quasi al Dritto

La torre Dritto Isozaki sale e spunta dal cantiere. Ecco le foto di questi giorni dal cantiere e da un punto di vista privilegiato. A seguire due foto scattate da Viale Domodossola.








Via Nicola Piccinni, un marciapiede da guerra

Da poco più di un anno è stato conclusa la posa della nuova pavimentazione di Corso Buenos Aires; naturalmente ha coinvolto brevissimi tratti di marciapiede delle vie adiacenti. Una di queste strade è via Nicola Piccinni. Peccato che, nel punto dove il marciapiede lastricato in beola lascia il posto al vecchio bitume, tutto sia stato lasciato com'era: l'aspetto pare quello di un luogo sottoposto a dei bombardamenti, pare più un marciapiede di Bagdad che di Milano. Forse è anche colpa del fioraio e del grande flusso dei fruitori del vicino supermercato, chissà. Le foto mostrano il bitume a pezzi.





domenica 28 aprile 2013

Il Platano ad Affori, Napoleone e il Gufo

Ad Affori c'è uno stupendo esemplare oramai più che centenario (187 anni circa) di Platanus acerifoli, situato all’incrocio tra via Astesani e via Affori. L'albero pare risalga all'epoca della conquista napoleonica, quando diversi platani furono posti a dimora anche nei giardini di residenze storiche. Alcuni di questi si possono ancora ammirare nei giardini della Guastalla, nel parco di Villa Litta ed nel Parco Sempione.
Si racconta che il Platano di Affori sia stato piantato in onore di una nobildonna milanese per cui Napoleone aveva perso la testa.
Demetra Servizi per il verde si è presa cura della pianta, in primo luogo sistemandone la base: infatti è stata messa in opera una pedana in legno per evitare l’eccessivo costipamento del terreno.
Demetra ha anche condotto un'accurata analisi per verificare la stabilità del platano e provvederà periodicamente ad eseguire i necessari interventi curativi.
Infine, a corredo dell'opera, Demetra ha realizzato ed installato una simpatica scultura in legno di robinia a fianco del platano, un gufo, che ricorda i rapaci notturni che in questo albero sembra trovino rifugio.









Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...